Responsabilità medica prova. Grava sul medico l’onere di provare che le complicanze non sono a lui imputabili

Responsabilità medica prova.  Grava sul medico l’onere di provare che le complicanze non sono a lui imputabili

Responsabilità medica prova . Attraverso la sentenza in commento emessa dalla Suprema Corte di Cassazione la n. 24074 del 13.10.2017, vengo esaminati i profili di responsabilità inerenti le attività medico-chirurgiche. Il caso a cui fa seguito la pronuncia in esame, ha preso le mosse dal ricorso presentato da una paziente avverso una sentenza della Corte

ARCHIVIO per CATEGORIE Ultimi POST