Separazione revoca assegno di mantenimento: Niente assegno di mantenimento all’ex giovane e laureata che non cerca lavoro.

Separazione revoca assegno di mantenimento: Niente assegno di mantenimento all’ex giovane e laureata che non cerca lavoro.

Separazione revoca assegno di mantenimento: La Corte di Cassazione attraverso la pronuncia n. 6886/2018, ha confermato la revoca dell’assegno di mantenimento all’ ex moglie giovane e laureata che non si impegna a carcare lavoro. Dopo la separazione, dunque per i Supremi Giudici della Cassazzione, la ex moglie separata, giovane, laureata e non affetta da malattie

Autostentamento assegno di mantenimento Niente più assegno di mantenimento se c’è autosostentamento.

Autostentamento assegno di mantenimento Niente più assegno di mantenimento se c’è autosostentamento.

Autostentamento assegno di mantenimento: La Corte di Appello di Roma con un decreto pubblicato il 5 dicembre 2017, allineandosi alla sentenza n. 11504/2017 emessa dalla Cassazione, ha abolito il tenore di vita per la corresponsione dell’assegno divorzile. Ed inoltre, ha applicato il criterio dell’autosufficienza anche nella fase di separazione. In conformità a tale precedente, la

Fine Matrimonio di interesse : LA FINE DEL MATRIMONIO DI INTERESSE NON DA DIRITTO ALL’ASSEGNO DI MANTENIMENTO

Fine Matrimonio di interesse : LA FINE DEL MATRIMONIO DI INTERESSE NON DA DIRITTO ALL’ASSEGNO DI MANTENIMENTO

Fine Matrimonio di interesse : La Corte di Cassazione, attraverso l’ordinanza n. 402/2018 del 10 gennaio 2018, si esprime sulla validità del matrimonio contratto ai soli fini di interesse e sulla corresponsione dell’assegno di mantenimento. Gli ermellini, pronunciandosi nel merito hanno avuto modo di precisare che, il matrimonio contratto ai soli fini di interesse, sia

Assegno Di Mantenimento non più “un’assicurazione a vita”.

Assegno di mantenimento: Non perché durante il matrimonio era casalinga, la donna separata deve essere mantenuta a vita dal marito. Brutte notizie per la casalinga separata. Aumentano infatti sempre di più le sentenze della Cassazione che stabiliscono che il mantenimento alla moglie, giovane ed abile al lavoro non è dovuto, anche se durante il matrimonio

Addebito della Separazione: Quando il Coniuge lo può Chiedere al Giudice?

Nell’ordinamento italiano l’ addebito della separazione costituisce una caratteristica peculiare della separazione giudiziale. Ai sensi dell’articolo 151 del codice civile il Giudice, pronunciando la separazione, dichiara, ove ricorrono le circostanze ed è richiesto, a quale dei coniugi è addebitabile la separazione, in considerazione del suo comportamento contrario ai doveri che derivano dal matrimonio. L’addebito della

Obbligo di Fedeltà: Il Coniuge Tradito Può Chiedere Il Risarcimento Del Danno?

L’inosservanza dell’ obbligo di fedeltà può essere causa di addebito della separazione? Nell’ordinamento italiano il matrimonio è un negozio giuridico regolato dal Titolo VI del codice civile (articoli 79-230). Il matrimonio civile viene celebrato davanti all’Ufficiale di Stato Civile che, in presenza di due testimoni di nozze scelti dagli sposi, legge i seguenti articoli del

Il Coniuge in Separazione dei Beni può Rispondere del Debito del Consorte?

Una questione molto discussa tra dottrina e giurisprudenza, e su cui non vi è ancora una soluzione univoca, riguarda la domanda se anche i coniugi in separazione dei beni siano chiamati a rispondere solidalmente per i debiti contratti da uno solo di essi. La dottrina, basandosi sui principi di parità e solidarietà posti a fondamento

ARCHIVIO per CATEGORIE Ultimi POST