L’INTIMAZIONE DI SFRATTO DISDETTA: L’intimazione di sfratto assume valore di una normale disdetta del contratto

L’INTIMAZIONE DI SFRATTO DISDETTA: L’intimazione di sfratto assume valore di una normale disdetta del contratto

L’INTIMAZIONE DI SFRATTO DISDETTA: Attraverso la sentenza in commento, emessa dalla suprema Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 28471 del 29 novembre 2017, viene riconosciuto che l’intimazione di sfratto vale disdetta. Il caso sottoposto alla disamina della Corte di Cassazione, aveva visto nel precedente giudizio in sede d’appello la conferma della sentenza con cui il

Registrazione contratto locazione : Conseguenze di un Contratto non Registrato

Registrazione contratto locazione : Tutti i contratti di locazione di immobili (a meno che la durata sia inferiore ai 30 giorni) devono obbligatoriamente essere registrati presso l’Agenzia delle Entrate entro 30 giorni dalla stipula. Un contratto non registrato è nullo e la sua (eventuale) tardiva registrazione (alla quale segue una sanzione pecuniaria) sana il solo

Affitto Non Pagato : Dopo quante Rate non Pagate il Proprietario può Sfrattare l’Inquilino?

Affitto non pagato : In tempi di grave crisi come questi, i Giudici dei Tribunali sono sempre più alle prese con migliaia di procedura di sfratto procedura che prima che l’immobile venga rilasciato effettivamente, richiede tempi e costi elevati. La causa più ricorrente del procedimento di sfratto è certamente il mancato pagamento da parte del

Affitti in Nero? Brutte Notizie per gli Inquilini!!

Era (è d’obbligo utilizzare il tempo passato) una prassi oramai consolidata che l’inquilino di un immobile “denunciasse” il proprietario dell’immobile andando, di propria iniziativa, a registrare il contratto d’affitto ”in nero”. Tale prassi avveniva non solo nei casi in cui il proprietario, per eludere il Fisco, non aveva provveduto alla registrazione del contratto entro il

Sfratto Legittimo anche se il Saldo dei Canoni di Locazione Avviene dopo la Notifica della Citazione e Prima dell’Udienza

Soprattutto in tempi di grave crisi come questi, i Giudici dei Tribunali italiani sono sempre più alle prese con migliaia di procedura di sfratto. La causa più ricorrente del procedimento di sfratto è certamente il mancato pagamento da parte del conduttore dei canoni di locazione entro il termine stabilito nel contratto. Si ricorda che per

ARCHIVIO per CATEGORIE Ultimi POST