Assegnazione casa familiare: Se il figlio frequenta l’università in un’altra città, si può perdere l’assegnazione?

Assegnazione casa familiare: Se il figlio frequenta l’università in un’altra città, si può perdere l’assegnazione?

Assegnazione casa familiare: L’assegnazione casa familiare, costituisce un aspetto particolarmente delicato, di quasi tutti i procedimenti di separazione. Attraverso la recentissima sentenza la n. 25604/2018 emessa dalla Corte di Cassazione, andremo pertanto ad esaminare un interessante caso in materia di assegnazione casa familiare. Il caso esaminato ha visto la proposizione di un ricorso, da parte di

Sottrazione di minori: Commette reato la madre che nega al padre la visita ai figli

Sottrazione di minori: Commette reato la madre che nega al padre la visita ai figli

Sottrazione di minori: Il tema affrontato nella sentenza in commento affronta il delicato tema dei rapporti tra ex coniugi, in tema di visita ai figli. La questione è stata affrontata nella recente sentenza della Corte di Cassazione la n. 51960/2018 VI sez. Penale, la quale ha confermato la condanna di una madre che trasferitasi all’estero

Incidente sorpasso bicicletta: E’ responsabile chi sorpassa da vicino la bicicletta

Incidente sorpasso bicicletta: E’ responsabile chi sorpassa da vicino la bicicletta

Incidente sorpasso bicicletta: La sentenza oggi in commento, affronta una delicata questione sempre più attuale nelle grandi metropoli, visto il crescente numero di ciclisti, che utilizzano la bicicletta come mezzo di lavoro. La Cassazione infatti con la recente pronuncia n. 31009/2018, si esprime in tema di Incidente sorpasso bicicletta. La vicenda trae origine dall’accoglimento del

Preventivo superiore a quanto prospettato: Se il prezzo finale supera il preventivo va pagato?

Preventivo superiore a quanto prospettato: Se il prezzo finale supera il preventivo va pagato?

  Preventivo superiore a quanto prospettato. La sentenza n. 10891 del 4 maggio 2017, pronunciata dalla Corte di Cassazione  affronta un delicato tema sempre attuale riguardante i lavori di ristrutturazione in casa. Non di rado infatti accade che si è soliti effettuare lavori in casa preventivo superiore, contestando in tal modo i maggiori oneri richiesti

INFILTRAZIONI ACQUA CONDOMINIO: Quando il condominio è responsabile per le infiltrazioni di acqua?

INFILTRAZIONI ACQUA CONDOMINIO: Quando il condominio è responsabile per le infiltrazioni di acqua?

INFILTRAZIONI ACQUA CONDOMINIO: La sentenza in commento la n. 27248/2018 emessa dalla Corte di Cassazione, affronta un diffusissimo problema, infiltrazioni acqua condominio. Infiltrazioni acqua condominio, comportano non solo fastidiosi problemi estetici e strutturali, costituiscono un rischio per la salute stessa dei condomini. Le infiltrazioni di acqua infatti, provocano un eccessiva umidità unita alla presenza di

Incidente stradale retromarcia: Chi effettua una manovra in retromarcia è passibile di responsabilità

Incidente stradale retromarcia: Chi effettua una manovra in retromarcia è passibile di responsabilità

Incidente stradale retromarcia: La pronuncia emessa dalla Corte di Cassazione IV sez. pen. n. 41357/2018, esamina i profili di responsabilità nei casi di incidente stradale retromarcia. Secondo il Codice della strada, seguito dall’autorevole giudizio in merito da parte degli Ermellini, chi effettua una manovra di retromarcia deve assicurarsi di non creare pericolo o intralcio alla

Ritardo pagamento assegno mantenimento: Il pagamento in ritardo può determinare il perfezionamento di reato

Ritardo pagamento assegno mantenimento: Il pagamento in ritardo può determinare il perfezionamento di reato

  Ritardo pagamento assegno mantenimento: La sentenza in commento la n. 132 del 19 gennaio 2017, emessa dalla Corte di Appello di Palermo, esamina i probabili profili di responsabilità penale, in caso di ritardo pagamento assegno di mantenimento. In prime cure, il Tribunale di Trapani, aveva assolto dal reato di violazione degli obblighi di assistenza

Liti condominio competenza: La competenza viene determinata dall’ammontare del valore dovuto dal ricorrente.

Liti condominio competenza: La competenza viene determinata dall’ammontare del valore dovuto dal ricorrente.

  Liti condominio competenza: Attraverso la recentissima sentenza della Corte di Cassazione del 28 agosto 2018 n. 21227, viene esaminato un nuovo principio in materia di liti condominio competenza. La sentenza che esprime il principio in materia, ha avuto origine a seguito del ricorso per Cassazione proposto da un condomino che riteneva illegittima la decisione

Mantenimento figlio maggiorenne: Il figlio che non dimostra la volontà di voler lavorare non ha diritto al mantenimento

Mantenimento figlio maggiorenne: Il figlio che non dimostra la volontà di voler lavorare non ha diritto al mantenimento

Mantenimento figlio maggiorenne: Il Tribunale di Cassino attraverso la sentenza n. 465 del 12 aprile 2018, si è espresso su un tema sempre all’ordine del giorno nei giudizi di separazione: mantenimento figlio maggiorenne. Il caso affrontato nelle aule giudiziarie del Tribunale di Cassino, vede protagonista un ragazzo ormai divenuto maggiorenne, che dopo aver scontato un

Condominio fondo cassa per morosità: E’ possibile ma solo con delibera unanime

Condominio fondo cassa per morosità: E’ possibile ma solo con delibera unanime

Condominio fondo cassa: L’interessante sentenza che oggi si offre in commento, concerne una pronuncia emessa dal Tribunale di Milano in data 18 settembre 2017, in tema di condominio fondo cassa. Il caso che ha dato seguita alla pronuncia in esame, ha avuto seguito dall’impugnazione di una delibera condominiale da parte di un condomino, nella parte

L’INTIMAZIONE DI SFRATTO DISDETTA: L’intimazione di sfratto assume valore di una normale disdetta del contratto

L’INTIMAZIONE DI SFRATTO DISDETTA: L’intimazione di sfratto assume valore di una normale disdetta del contratto

L’INTIMAZIONE DI SFRATTO DISDETTA: Attraverso la sentenza in commento, emessa dalla suprema Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 28471 del 29 novembre 2017, viene riconosciuto che l’intimazione di sfratto vale disdetta. Il caso sottoposto alla disamina della Corte di Cassazione, aveva visto nel precedente giudizio in sede d’appello la conferma della sentenza con cui il

Responsabilità cose in custodia: Quando è esclusa la responsabilità del custode?

Responsabilità cose in custodia: Quando è esclusa la responsabilità del custode?

Responsabilità cose in custodia: La sentenza emessa dalla Corte di Cassazione la n. 25837 del 31 ottobre 2017 analizza la responsabilita’ da cose in custodia. Nel caso sottoposto all’attenzione della Corte di Cassazione, l’istante aveva agito in giudizio nei confronti del condominio, per vedersi riconosciuto il risarcimento dei danni subiti a seguito di una caduta

ARCHIVIO per CATEGORIE Ultimi POST