Abbandono tetto coniugale: nessun addebito per la moglie

Abbandono tetto coniugale: nessun addebito per la moglie

Abbandono tetto coniugale: nessun addebito per la moglie. Con la recentissima ordinanza n. 12241/2020 la Corte di Cassazione ha affermato che non è previsto alcun addebito della separazione per la moglie che abbandona il tetto coniugale se la decisione è conseguenza di una condotta del coniuge che ha reso la convivenza intollerabile. I giudici hanno,

Affidamento figli bigenitorialità

Affidamento figli bigenitorialità

 Affidamento figli bigenitorialità imprescindibile. La Cassazione con l’ordinanza n. 9143/2020 rigetta il ricorso di una madre, protagonista di un rapporto conflittuale con l’ex compagno, nei confronti del quale pendono procedimenti penali per condotte violente perpetrate nei suoi confronti. Per tale motivo la donna rifiutava percorsi di mediazione o terapeutici individuali per risolvere il conflitto con

Separazione assegno di mantenimento: desumibile anche con presunzioni semplici

Separazione assegno di mantenimento: desumibile anche con presunzioni semplici

Separazione assegno di mantenimento. La Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 5279/2020, si è pronunciata in materia di assegno di mantenimento dovuto da un coniuge all’altro a seguito di separazione, il quale è deducibile anche per presunzioni semplici. Separazione assegno di mantenimento. Nel caso specifico, nella vicenda processuale, infatti, riguarda la quantificazione dell’assegno di mantenimento

Mantenimento figlio maggiorenne

Mantenimento figlio maggiorenne

Mantenimento figlio maggiorenne: Con l’ordinanza n.19696/2019, la Corte di Cassazione ha ribadito che, generalmente, un padre è tenuto a fornire un assegno di mantenimento al figlio maggiorenne non ancora autosufficiente economicamente, ai sensi dell’art. 147 c.c., ribadendo quali sono i criteri per il godimento di tale assegno. Tuttavia, non è tenuto a corrispondere alcunché laddove

Pensione di reversibilità: tra ex moglie divorziata e seconda moglie

Pensione di reversibilità: tra ex moglie divorziata e seconda moglie

Pensione di reversibilità: Con l’ordinanza n. 52687/2020, la Corte di Cassazione ha sancito i criteri da adottare in sede di ripartizione della pensione di reversibilità del defunto coniuge tra la ex moglie e la seconda moglie, purchè con quest’ultima abbia trascorso un periodo di convivenza prima del matrimonio. Che cos’è la pensione di reversibilità e

Affido condiviso tempi per genitore non collocatario

Affido condiviso tempi per genitore non collocatario

Affido condiviso tempi. Con l’ordinanza n. 3652/2020 la Corte di Cassazione ha sancito che l’affido condiviso di un figlio minore tra i genitori, non comporta necessariamente che lo stesso debba trascorrere presso madre e padre il medesimo tempo in termini aritmetici. Dalla pronuncia citata si evince che i genitori non possono pretendere che i tempi

Assegno mantenimento coniuge straniera

Assegno mantenimento coniuge straniera

Assegno mantenimento coniuge straniera. Una recente sentenza della Corte di Cassazione, n. 0765/20 ha respinto il ricorso del marito ed ha ribadito che anche l’ex moglie straniera ha diritto a percepire l’assegno di divorzio e di mantenimento dei figli. L’assegno di divorzio nei confronti della ex straniera spetta, altresì, a maggior ragione se viene dimostrato che

Assegno moglie disoccupata: ridotto se non si attiva per cercare lavoro

Assegno moglie disoccupata: ridotto se non si attiva per cercare lavoro

Assegno moglie disoccupata: ridotto se non si attiva per cercare lavoro. La Cassazione, si è pronunciata in materia di assegno di divorzio con l’ordinanza n. 3661/2020 la quale prevede che l’assegno di divorzio deve essere ridotto se la moglie, dopo la fine del matrimonio, non si attiva nel cercare un lavoro e tiene un atteggiamento passivo, facendo così ricadere la conclusione del

Collocazione minore: collocazione prevalente presso un genitore

Collocazione minore: collocazione prevalente presso un genitore

Collocazione minore: Una tematica da sempre oggetto di numerosi dibattiti riguarda la questione riguardante la collocazione prevalente del figlio minore presso uno dei due genitori in caso di separazione o divorzio. Differenza con affidamento condiviso: Collocazione minore: sia per le separazioni che per i divorzi l’affidamento condiviso viene disposto al fine di garantire ad entrambi

Assegno divorzile modifiche

Assegno divorzile modifiche

Assegno divorzile modifiche. L’assegno divorzile, nel corso degli ultimi anni, è stato oggetto di molteplici interpretazioni riformatrici da parte della giurisprudenza della Corte di cassazione, che hanno modificato notevolmente le “sorti” dei coniugi che intendono divorziare Assegno divorzile modifiche. La prima rivoluzionaria sentenza della Cassazione è stata la numero 11504/2017 che, in un colpo solo, ha

Assegno una tantum deducibile?

Assegno una tantum deducibile?

Assegno una tantum deducibile? Con la sentenza della V sezione tributaria del 12 novembre 2019, n. 29178   la Cassazione ribadisce la non deducibilità delle somme versate dal coniuge a titolo di mantenimento in un’unica soluzione. Nel caso di specie, infatti, un uomo ricorreva alla Commissione Tributaria Provinciale per far accertare la deducibilità dell’onere relativo al

Assegnazione casa familiare prevale sull’acquisto del terzo?

Assegnazione casa familiare prevale sull’acquisto del terzo?

Assegnazione casa familiare prevale sull’acquisto del terzo? Con ordinanza n. 9990 del 10 aprile 2019, la Corte di Cassazione ha fornito indicazioni concernenti la materia della opponibilità dell’assegnazione della casa familiare al coniuge collocatario di figli minori, in caso di cessione dell’immobile a terzi. Nel caso di specie, infatti, si trattava di chiarire i termini della opponibilità