Assegno mantenimento coniuge straniera

Assegno mantenimento coniuge straniera

Assegno mantenimento coniuge straniera. Una recente sentenza della Corte di Cassazione, n. 0765/20 ha respinto il ricorso del marito ed ha ribadito che anche l’ex moglie straniera ha diritto a percepire l’assegno di divorzio e di mantenimento dei figli. L’assegno di divorzio nei confronti della ex straniera spetta, altresì, a maggior ragione se viene dimostrato che

Assegno moglie disoccupata: ridotto se non si attiva per cercare lavoro

Assegno moglie disoccupata: ridotto se non si attiva per cercare lavoro

Assegno moglie disoccupata: ridotto se non si attiva per cercare lavoro. La Cassazione, si è pronunciata in materia di assegno di divorzio con l’ordinanza n. 3661/2020 la quale prevede che l’assegno di divorzio deve essere ridotto se la moglie, dopo la fine del matrimonio, non si attiva nel cercare un lavoro e tiene un atteggiamento passivo, facendo così ricadere la conclusione del

Collocazione minore: collocazione prevalente presso un genitore

Collocazione minore: collocazione prevalente presso un genitore

Collocazione minore: Una tematica da sempre oggetto di numerosi dibattiti riguarda la questione riguardante la collocazione prevalente del figlio minore presso uno dei due genitori in caso di separazione o divorzio. Differenza con affidamento condiviso: Collocazione minore: sia per le separazioni che per i divorzi l’affidamento condiviso viene disposto al fine di garantire ad entrambi

Assegno divorzile modifiche

Assegno divorzile modifiche

Assegno divorzile modifiche. L’assegno divorzile, nel corso degli ultimi anni, è stato oggetto di molteplici interpretazioni riformatrici da parte della giurisprudenza della Corte di cassazione, che hanno modificato notevolmente le “sorti” dei coniugi che intendono divorziare Assegno divorzile modifiche. La prima rivoluzionaria sentenza della Cassazione è stata la numero 11504/2017 che, in un colpo solo, ha

Assegno una tantum deducibile?

Assegno una tantum deducibile?

Assegno una tantum deducibile? Con la sentenza della V sezione tributaria del 12 novembre 2019, n. 29178   la Cassazione ribadisce la non deducibilità delle somme versate dal coniuge a titolo di mantenimento in un’unica soluzione. Nel caso di specie, infatti, un uomo ricorreva alla Commissione Tributaria Provinciale per far accertare la deducibilità dell’onere relativo al

Assegnazione casa familiare prevale sull’acquisto del terzo?

Assegnazione casa familiare prevale sull’acquisto del terzo?

Assegnazione casa familiare prevale sull’acquisto del terzo? Con ordinanza n. 9990 del 10 aprile 2019, la Corte di Cassazione ha fornito indicazioni concernenti la materia della opponibilità dell’assegnazione della casa familiare al coniuge collocatario di figli minori, in caso di cessione dell’immobile a terzi. Nel caso di specie, infatti, si trattava di chiarire i termini della opponibilità

Cambio collocazione del figlio: conseguenze sull’assegno di mantenimento

Cambio collocazione del figlio: conseguenze sull’assegno di mantenimento

Cambio collocazione del figlio. L’obbligo di corresponsione del contributo al mantenimento per il figlio persiste anche in caso di successiva collocazione del minore presso il coniuge obbligato. Lo ha stabilito la Suprema Corte di Cassazione con la sentenza 2 luglio 2019, n. 17689 la sottolineando che l’eventuale modifica del regime di collocazione della prole non

Rinuncia tacita del figlio al mantenimento

Rinuncia tacita del figlio al mantenimento

Rinuncia tacita del figlio al mantenimento. La Corte di Cassazione, prima sezione civile, nell’ordinanza n. 32529/18 ha stabilito che il coniuge affidatario è titolare di un diritto iure proprio, ha diritto al mantenimento per il figlio maggiorenne, anche se quest’ultimo ha rinunciato al contributo, in quanto l’obbligo di mantenere la prole non cessa con la

Allontanamento dalla casa coniugale

Allontanamento dalla casa coniugale

Allontanamento dalla casa coniugale. L’allontanamento temporaneo dalla casa coniugale non ne pregiudica l’assegnazione se sussiste l’interesse preminente della prole. Il Tribunale di Rovereto, con la sentenza n. 180 pubblicata il 12 luglio 2019, ha introdotto un criterio di giustificazione dell’ assegnazione della casa familiare, riguardante  l’interesse dei figli a conservare il loro “habitat domestico”, prevalendo

Figli genitori mantenimento eterno?

Figli genitori mantenimento eterno?

Figli genitori mantenimento eterno? La Cassazione fa chiarezza sull’obbligo di mantenimento gravante sui genitori e sui criteri per stabilire il raggiungimento dell’autosufficienza economica da parte dei figli con l’ordinanza n. 19696/19  Nel caso di specie, il tribunale di Avellino pronunciando la separazione personale dei coniugi revocava l’obbligo di mantenimento a favore dei figli gravante sul

SMS mail piena prova in giudizio?

SMS mail piena prova in giudizio?

SMS mail piena prova in giudizio. Con l’ordinanza n.19155/2019, la I Sezione Civile della Cassazione torna sul valore probatorio di messaggi SMS ed email. I messaggi di testo e di posta elettronica formano piena prova se colui contro il quale viene prodotto non ne contesta la conformità ai fatti o alle cose rappresentate. SMS mail piena

Separazione accesso documenti. L’ex coniuge ha diritto di accesso?

Separazione accesso documenti. L’ex coniuge ha diritto di accesso?

Separazione accesso documenti. L’ex coniuge ha diritto di accesso? Per il TAR Campania il coniuge che ha in corso un giudizio di separazione ha diritto ad accedere ai documenti relativi all’altro coniuge detenuti dall’Agenzia delle entrate e ricavabili dall’Archivio dei rapporti finanziari. Sarà l’Agenzia a oscurare i dati personali di altri soggetti che dovessero comparire