INFILTRAZIONI ACQUA CONDOMINIO: Quando il condominio è responsabile per le infiltrazioni di acqua?

INFILTRAZIONI ACQUA CONDOMINIO: Quando il condominio è responsabile per le infiltrazioni di acqua?

INFILTRAZIONI ACQUA CONDOMINIO: La sentenza in commento la n. 27248/2018 emessa dalla Corte di Cassazione, affronta un diffusissimo problema, infiltrazioni acqua condominio. Infiltrazioni acqua condominio, comportano non solo fastidiosi problemi estetici e strutturali, costituiscono un rischio per la salute stessa dei condomini. Le infiltrazioni di acqua infatti, provocano un eccessiva umidità unita alla presenza di

Responsabilità cose in custodia: Quando è esclusa la responsabilità del custode?

Responsabilità cose in custodia: Quando è esclusa la responsabilità del custode?

Responsabilità cose in custodia: La sentenza emessa dalla Corte di Cassazione la n. 25837 del 31 ottobre 2017 analizza la responsabilita’ da cose in custodia. Nel caso sottoposto all’attenzione della Corte di Cassazione, l’istante aveva agito in giudizio nei confronti del condominio, per vedersi riconosciuto il risarcimento dei danni subiti a seguito di una caduta

Caduta su grata marciapiede responsabilità: La responsabilità per la caduta nelle grate metalliche sul marciapiede è del Comune o del condominio? 

Caduta su grata marciapiede responsabilità: La responsabilità per la caduta nelle grate metalliche sul marciapiede è del Comune o del condominio? 

Caduta su grata marciapiede responsabilità: La questione al centro della nostra attenzione, è oggetto di diverse pronunce di merito, che hanno offerto in modo alquanto pacifico un lineare orientamento giurisprudenziale. Con riferimento pertanto alle cadute sui marciapiedi, ivi compresi anche quelli attigui agli edifici condominiali, orientamento maggioritario, salvo casi speciali, ne attribuisce la responsabilità al

FACEBOOK POST DIFFAMATORI: I post offensivi su facebook integrano reato di diffamazione aggravata.

FACEBOOK POST DIFFAMATORI: I post offensivi su facebook integrano reato di diffamazione aggravata.

FACEBOOK POST DIFFAMATORI: La Corte di Cassazione con la sentenza n. 50/2017, ha emanato un importante pronuncia in tema di social network. Attraverso la sentenza in commento la Suprema Corte, ha ribadito un principio già espresso in precedenza con la sent. n.24431/2015, secondo la quale la diffusione di un messaggio diffamatorio attraverso l’uso di una

Comunicazione tramite mail: LA COMUNICAZIONI CHE AVVENGA TRAMITE MAIL DEVONO ESSERE PROVATE DALLA CERTEZZA DELLA TRASMISSIONE

Comunicazione tramite mail: LA COMUNICAZIONI CHE AVVENGA TRAMITE MAIL DEVONO ESSERE PROVATE DALLA CERTEZZA DELLA TRASMISSIONE

Comunicazione tramite mail. La Cassazione con la sentenza n. 29753 del 2017 ha espresso un principio in materia sulla validità delle comunicazioni effettuate a mezzo  mail, in luogo della pec che fa invece piena prova della trasmissione del messaggio. La sentenza in esame, ha disposto infatti che una comunicazione inviata via mail, senza firma digitale

Errore medico perdita di chance: IN CASO DI PERDITA DI CHANCHE SPETTA IL RISARCIMENTO

Errore medico perdita di chance: IN CASO DI PERDITA DI CHANCHE SPETTA IL RISARCIMENTO

Errore medico perdita di chance: Il Tribunale di Arezzo, attraverso la sentenza n. 943 dell’8 agosto 2017, si è espresso in materia di responsabilità medica. L’innovativa sentenza, analizza il profilo del risarcimento danni per perdita di chance nei casi in cui sussista il nesso di casualità tra l’errore medico e il mancato rallentamento della progressione

FURTO AUTO NELL’AUTOLAVAGGIO: RESPONSABILITA’ DEL TITOLARE

FURTO AUTO NELL’AUTOLAVAGGIO: RESPONSABILITA’ DEL TITOLARE

FURTO AUTO NELL’AUTOLAVAGGIO: La questione esaminata dagli Ermellini trae origine dal ricorso per Cassazione proposto dal titolare di un autolavaggio, dando voce alla pronuncia n. 486 datata 11 gennaio 2018. Il caso sottoposto all’attenzione della Corte ha visto il titolare di un autolavaggio condannato in primo e secondo grado a restituire alla compagnia assicurativa la

Pubblicazione foto consenso: RISARCIMENTO DEL DANNO PATRIMONIALE E NON PATRIMONIALE

Pubblicazione foto consenso: RISARCIMENTO DEL DANNO PATRIMONIALE E NON PATRIMONIALE

Pubblicazione foto consenso: La sentenza in commento, emessa dal Tribunale di Pordenone n.634/2017, prevede il risarcimento del danno nei confronti del soggetto protagonista di una foto che lo ritrae, senza che lo stesso abbia prestato prima il consenso alla pubblicazione. Il caso è tratto da una vicenda nella quale un uomo, sfogliando un dépliant turistico

Taglio di capelli sbagliato risarcimento, ora è possibile richiedere i danni al proprio parrucchiere.

Taglio di capelli sbagliato risarcimento: Sovente accade, soprattutto nella schiera femminile delle cultrici dei capelli lunghi, che il momento del taglio diventa un vero è proprio incubo. A molti o molte, sarà capitato che, dopo essersi recate dal proprio parrucchiere, magari chiedendo una semplice spuntatine alle punte, ci si è poi ritrovate con un taglio

Caduta in strada privata, risarcimento danni a chi richiederlo?

Caduta in strada privata : Qualora si verifichino sinistri da cui derivino lesioni personali, dovuti ad una cattiva manutenzione del suolo stradale, anche che la strada sia di proprietà privata, il risarcimento dei danni potrà essere richiesto all’Amministrazione Comunale. E’ quanto previsto è disposto dall’ultimissima sentenza della Corte di Cassazione n. 3216/2017, che attraverso la

Vendita auto incidentate: obbligo di informazione verso l’acquirente

Vendita auto incidentate: sussiste nei confronti dell’acquirente l’obbligo d’informazione sui sinistri occorsi all’autovettura prima della vendita. La non osservanza di tale obbligo e la vendita tacendo la natura incidentata dell’autovettura, viola i principi della buona fede contrattuale disciplinati dagli artt. 1175 e 1366 cod. civ. e importa il rischio di essere condannati al risarcimento dei

Risarcimento ritardo treno: Risarcimento o semplice Indennizzo per il Ritardo del Treno?

Risarcimento ritardo treno: Seppure l’aereo abbia accorciato le distanze, il treno rimane, almeno sul territorio, nazionale, il mezzo più utilizzato sia perché più economico, sia perché risparmi, in ogni caso,  la sfacchinata e lo stress di fare un viaggio in macchina. Ma anche il treno, si sa, può subire vari inconvenienti, come per esempio ritardi

ARCHIVIO per CATEGORIE Ultimi POST