Spetta una Quota più Alta della Pensione di Reversibilità all’Ex Moglie o alla Vedova?

Nella fattispecie, una vedova è ricorsa in Cassazione avverso la sentenza di appello che aveva riconosciuto all’ex moglie di suo marito la quota del 70% della pensione erogata dall’istituto previdenziale al coniuge superstite. La Cassazione ha respinto tale ricorso con l’ordinanza n. 23102 del 2014, ritenendo che la sentenza d’appello fosse conforme ai criteri indicati

Assegno alla Moglie e Figlio Portatore di Handicap…

La Cassazione è tornata sul diritto della moglie ad un assegno di mantenimento anche in presenza di  suoi propri proventi lavorativi. Grosso modo questa sentenza richiama quella di cui ci siamo occupati in questa sede qualche mese fa e cioè il diritto dell’ex coniuge a mantenere il tenore di vita goduto in costanza di matrimonio, 

A chi viene Addebitata la Separazione se Entrambi i Coniugi Tradiscono?

In sede di separazione, cosa accade quando entrambi i coniugi hanno avuto relazioni extraconiugali? Ai fini della richiesta di addebito formulata da un coniuge nei confronti dell’altro, il Giudice valuterà il comportamento di ciascuno. Nella fattispecie i giudici di prime cure avevano addebitato la separazione al marito, che aveva tradito per primo, anche se successivamente

Negli Incidenti Stradali Senza Scontro è Automatica la Presunzione di Pari Responsabilità?

Nella fattispecie un motociclista ha chiesto il risarcimento per i danni subiti a seguito di un sinistro in cui aveva perso il controllo del suo mezzo, avendo iniziato una manovra di sorpasso nello stesso momento dell’autovettura che lo precedeva. Vi era quindi stato un sinistro senza scontri tra veicoli! Il secondo comma dell’articolo 2054 c.c.

Conto Corrente del Condominio: è Pignorabile?

Non è fatto raro che il Condominio risulti debitore nei confronti di soggetti terzi che hanno prestato la propria attività in favore dello stesso. Secondo questo principio, infatti, i creditori condominiali potevano agire nei confronti  dei condomini “regolari” in via del tutto residuale e come extrema ratio, solo ed esclusivamente dopo aver escusso invano quelli

I Condizionatori Posti all’Esterno del Condominio Ledono il “Decoro Architettonico”?

Il decoro architettonico del condominio è l’estetica data dall’insieme delle linee e delle strutture che connotano il fabbricato stesso e gli imprimono una determinata armonica fisionomia. Ma i condizionatori posti all’esterno della facciata condominiale possono violare tale decoro? A tale quesito la Cassazione, nella sentenza 20985 del 2014, ha risposto positivamente, respingendo il ricorso e

Il Regolamento Condominiale può Prevedere Sanzioni non Pecuniarie?

Il regolamento di condominio costituisce la fonte primaria dei diritti e degli obblighi di tutti i condomini. Esso ha un potere impositivo dato che può anche prevedere delle sanzioni per chi ne viola le norme. Nella fattispecie, alcuni condomini avevano impugnato il verbale dell’assemblea condominiale che, modificando il regolamento condominiale, prevedeva la rimozione dell’auto a

Si può Proseguire col Divorzio anche se l’Ex è Deceduto?

L’ex moglie da oggi può “perseguitare” l’ex marito anche se questo è passato a miglior vita! La Cassazione con l’ordinanza 16951/2014 ha stabilito che una volta dichiarata la cessazione degli effetti civili del matrimonio, a seguito del decesso di uno dei coniugi, il procedimento per la definizione delle questioni di rilevanza patrimoniale non si estingue

La Pensione è sempre Aggredibile dai Creditori?

Tra le procedure probabilmente più snelle, veloci e, soprattutto, proficue affinché un soggetto possa recuperare i propri crediti, compare sicuramente il pignoramento presso terzi, realizzabile laddove il debitore percepisca uno stipendio in qualità di lavoratore dipendente o possieda conti correnti in qualche Istituto Bancario, titoli o pensione. Così, nelle procedura presso terzi, il creditore potrà

ARCHIVIO per CATEGORIE Ultimi POST