Mantenimento figlio maggiorenne: Il figlio che non dimostra la volontà di voler lavorare non ha diritto al mantenimento

Mantenimento figlio maggiorenne: Il figlio che non dimostra la volontà di voler lavorare non ha diritto al mantenimento

Mantenimento figlio maggiorenne: Il Tribunale di Cassino attraverso la sentenza n. 465 del 12 aprile 2018, si è espresso su un tema sempre all’ordine del giorno nei giudizi di separazione: mantenimento figlio maggiorenne. Il caso affrontato nelle aule giudiziarie del Tribunale di Cassino, vede protagonista un ragazzo ormai divenuto maggiorenne, che dopo aver scontato un

Fine Matrimonio di interesse : LA FINE DEL MATRIMONIO DI INTERESSE NON DA DIRITTO ALL’ASSEGNO DI MANTENIMENTO

Fine Matrimonio di interesse : LA FINE DEL MATRIMONIO DI INTERESSE NON DA DIRITTO ALL’ASSEGNO DI MANTENIMENTO

Fine Matrimonio di interesse : La Corte di Cassazione, attraverso l’ordinanza n. 402/2018 del 10 gennaio 2018, si esprime sulla validità del matrimonio contratto ai soli fini di interesse e sulla corresponsione dell’assegno di mantenimento. Gli ermellini, pronunciandosi nel merito hanno avuto modo di precisare che, il matrimonio contratto ai soli fini di interesse, sia

Importo assegno divorzio  Niente più riferimento al tenore di vita per l’assegno divorzile!

Importo assegno divorzio  Niente più riferimento al tenore di vita per l’assegno divorzile!

Importo assegno divorzio. La Suprema Corte di Cassazione attraverso l’ultimissima sentenza in materia di divorzio la n. 11504/2017, pronunciandosi nel merito di tale tematica, ha detto addio al tenore di vita tenuto in costanza di matrimonio, per la determinazione dell’importo per l’assegno divorzile. Tale pronuncia è però circoscritta al solo divorzio, non trovando applicazione in

Patti Prematrimoniali Divorzio: Nullità dei Patti sull’Assegno di Divorzio

Patti prematrimoniali divorzio : A differenza dei Paesi anglosassoni e dei cugini francesi, in Italia gli accordi prematrimoniali che regolano, sin da prima del matrimonio stesso, gli aspetti economici (assegno mantenimento, trasferimento di immobili, quote ecc…) che verranno affrontati in caso di rottura, sono ancora proibiti. Infatti, nonostante la proposta di legge n. 2669/2014, a

Mantenimento Attitudine al Lavoro: quale Criterio per la Determinazione dell’Assegno di Mantenimento

Mantenimento attitudine al lavoro: In sede di separazione personale dei coniugi, il Giudice stabilisce il quantum dell’assegno di mantenimento periodico a favore del coniuge economicamente più debole. Il Giudice stabilisce il quantum alla luce di vari fattori quali, su tutti, le capacità economiche e reddituali di entrambi le parti. Per valutare la situazione economica, i

Mantenimento Graduato: Assegno di Mantenimento flessibile Mese per Mese

Mantenimento graduato : In sede di separazione, il Giudice dispone l’affido condiviso dei figli (solitamente condiviso) con collocamento presso uno dei genitori, ponendo a carico del genitore non collocatario il versamento di un assegno mensile a titolo di contributo al mantenimento della prole. In linea di principio, l’importo, per garantire certezze e sicurezze alla prole, è

Mantenimento Nuovo Compagno Disoccupato: Niente Assegno all’ex che Convive con Compagno Disoccupato

Mantenimento nuovo compagno disoccupato: In sede di separazione, il Giudice stabilisce il quantum relativo all’assegno di mantenimento che il coniuge “più forte economicamente” è obbligato a corrispondere al coniuge più debole alla luce della situazione e reddituale di entrambe le parti e del tenore di vita goduto in costanza di matrimonio. Un ruolo fondamentale ai

Mantenimento e rinuncia al lavoro: Mantenimento per l’Ex Moglie che ha Rinunciato alla Carriera per la Famiglia?

Mantenimento e rinuncia al lavoro: È molto difficile – ma non impossibile – riuscire a coniugare famiglia e carriera. Spesso alla donna – e alle sue doti multitasking – viene riconosciuto, ancora ai giorni nostri, il ruolo di protettrice del focolare domestico, riducendo e comprimendo così la sua dimensione lavorativa e, di conseguenza, la sua

No alla Revoca dell’Assegno per il Figlio Maggiorenne che si Impegna ma Non Trova Lavoro

Abbiamo dedicato numerosi articoli al mantenimento del figlio maggiorenne non indipendentemente economicamente citando le diverse pronunce della Corte di Cassazione che in alcuni casi negavano, in altri, invece, riconoscevano l’eventuale revoca o rimodulazione dell’assegno di mantenimento presentata dal genitore. Si ricorda che l’art. 148 del codice civile implica l’obbligo dei genitori di concorrere tra loro

ARCHIVIO per CATEGORIE Ultimi POST