Aumento canone di affitto: nullo perché elude il fisco

Aumento canone di affitto: nullo perché elude il fisco

Affitto aumento del canone. La Corte di Cassazione con la sentenza n. 22126 del 2020 pubblicata il 13 ottobre 2020 ha stabilito che quando le parti sottoscrivono un contratto contenente l’indicazione di un canone superiore rispetto a quello dichiarato in un precedente contratto di affitto registrato, tale accordo non deve essere considerato sostitutivo del precedente

Autoriduzione canone: È possibile l’Autoriduzione del Canone se ci sono Vizi nell’Immobile?

Autoriduzione canone Tra i doveri che ricadono sull’inquilino di un appartamento vi è il pagamento puntuale ed integrale del canone di locazione mensile e delle spese condominiali da corrispondere al proprietario di casa. In questi tempi di crisi, è sempre più difficile trovare un inquilino diligente che ottemperi i propri doveri. Per intimare lo sfratto

Contratto di Affitto Verbale: cosa Succede se il Contratto di Affitto è solo Verbale?

Contratto di affitto verbale: cosa succede se il contratto di affitto è solo verbale tra le parti, senza un documento scritto regolarmente registrato? Nella fattispecie un uomo aveva adito il Tribunale per ottenere la convalida di uno sfratto per morosità, dichiarando di aver formalizzato il contratto di locazione presentando denuncia di contratto di affitto verbale

Locazione Pagamento in nero : che Succede se il Conduttore Paga di più di Quanto Previsto nel Contratto di Locazione?

Locazione pagamento in nero: sono da restituire le somme pagate dal conduttore che eccedono il contratto di locazione in quanto concordate con un patto occulto (“in nero”)? Nella fattispecie, un locatore era stato condannato alla restituzione della somma di 35.000 euro in ragione dei maggiori canoni percepiti rispetto all’importo dovuto dal conduttore in forza del

Se la Moglie non Vuole Lavorare, le Spetta comunque il Niente Mantenimento?

Se la ex moglie fa la furba e non cerca seriamente una nuova occupazione l’ex marito deve comunque corrisponderle l’assegno di mantenimento? Nella fattispecie la ex moglie era rimasta disoccupata perché non si era presentata all’ufficio di collocamento, nonostante fosse stata convocata per un nuovo lavoro. La Corte di Cassazione, nella sentenza n. 24324/2015, ha