Mantenimento diretto: cos’è e quando si può chiedere

Mantenimento diretto: cos’è e quando si può chiedere

Cos’è il mantenimento diretto.  Il pagamento diretto dell’assegno di mantenimento da parte del datore di lavoro è una delle tutele previste in favore dei figli e permette di recuperare le somme del genitore inadempiente, che sia dipendente, direttamente dal datore. Quando si può richiedere il mantenimento diretto. Il pagamento diretto si può chiedere quando il

Figlio che non cerca lavoro: i genitori sono tenuti a provvedere al mantenimento?

Figlio che non cerca lavoro: i genitori sono tenuti a provvedere al mantenimento?

Figlio che non cerca lavoro: La Cassazione, con ordinanza 29779/2020, depositata in data 29 dicembre 2020, ha ribadito il proprio orientamento in merito all’eventuale dovere dei genitori di provvedere al mantenimento del figlio che non si impegna nella ricerca di un lavoro, asserendo la mancanza di un dovere in tal senso. Figlio che non cerca

Spese straordinarie figli: il rimborso è dovuto anche senza un accordo preventivo tra i genitori?

Spese straordinarie figli: il rimborso è dovuto anche senza un accordo preventivo tra i genitori?

Spese straordinarie figli: Secondo la Cassazione non esiste un obbligo a carico del genitore affidatario o collocatario di informare ed accordarsi, in via preventiva, con il genitore non affidatario in ordine alla determinazione delle spese straordinarie di interesse per il minore. In tema di spese straordinarie di interesse per il minore, la Cassazione ha stabilito

Assegnazione casa familiare spese condominiali. Chi le paga?

Assegnazione casa familiare spese condominiali. Chi le paga?

Assegnazione casa familiare spese condominiali. Chi paga? Non è possibile dare un’unica risposta a questa domanda. Può essere tenuto al versamento delle spese condominiali sia il proprietario dell’appartamento, che l’assegnatario dello stesso. Ciò varia in base ad un accertamento di fatto relativo alla finalizzazione del versamento. Cioè dipende se il pagamento delle spese condominiali integri

Tradimento whatsapp: comporta l’addebito della separazione?

Tradimento whatsapp: comporta l’addebito della separazione?

Tradimento whatsapp comporta l’addebito della separazione? Si. La Corte di Cassazione, con ordinanza n. 12794/2021 depositata il 13 maggio 2021, ha rigettato il ricorso del marito e ha confermato l’addebito della separazione allo stesso, per il tradimento provato in giudizio dalla moglie con le chat di whatsapp. Cosa significa addebito della separazione? Il riferimento normativo

Mantenimento figlio reddito cittadinanza: no se c’è il reddito di cittadinanza

Mantenimento figlio reddito cittadinanza: no se c’è il reddito di cittadinanza

Mantenimento figlio reddito cittadinanza: no al mantenimento, c’è il reddito di cittadinanza.  È questo il principio espresso da una recente pronuncia della Corte di Cassazione: i figli non possono contare per sempre sull’aiuto economico dei genitori. Se sono precari possono sempre usufruire di aiuti sociali, come il reddito di cittadinanza (Corte di Cassazione, Ordinanza n.

Assegno divorzile coniuge disoccupato: il coniuge over 50

Assegno divorzile coniuge disoccupato: il coniuge over 50

Assegno divorzile coniuge disoccupato: il coniuge over 50 che non cerca lavoro ha diritto all’assegno divorzile? La Cassazione ha di recente riconosciuto il diritto della ex moglie (anni 53) a ricevere  l’assegno divorzile da parte dell’altro coniuge, considerata l’effettiva difficoltà nel trovare un lavoro, anche nel caso in cui la moglie può contare sull’aiuto di amici

Allontanamento da casa del coniuge: viola l’obbligo di convivenza?

Allontanamento da casa del coniuge: viola l’obbligo di convivenza?

Allontanamento da casa del coniuge: La Cassazione, con recente ordinanza n. 1785/2021, ha sancito il principio secondo cui spetta al coniuge che si allontana da casa dimostrare di avere una giusta causa per violare l’obbligo di convivenza derivante dal matrimonio. Sul punto, non ha rilevanza alcuna che chi si allontana dalla casa familiare si adoperi

Gratuito patrocinio: si calcola il reddito di cittadinanza?

Gratuito patrocinio: si calcola il reddito di cittadinanza?

Gratuito patrocinio: si calcola il reddito di cittadinanza? Si. È  stato chiarito dalla stessa Agenzia delle entrate, con la risposta all’interpello n. 313 del 2021: per usufruire del gratuito patrocinio va calcolato anche il reddito di cittadinanza. Può essere ammesso al gratuito patrocinio «chi è titolare di un reddito imponibile ai fini dell’imposta personale sul reddito, risultante dall’ultima dichiarazione, non

Assegno di mantenimento figlio maggiorenne se assunto a tempo determinato

Assegno di mantenimento figlio maggiorenne se assunto a tempo determinato

Assegno di mantenimento figlio maggiorenne: il figlio maggiorenne che lavora con contratto a tempo determinato ha diritto all’assegno di mantenimento? Non è più: Così ha deciso la Corte di Cassazione.  La pronuncia trae origine da una controversia tra un genitore e una figlia maggiorenne con contratto a termine da 900 euro netti mensili. I giudici

Debiti condominio: il nuovo condomino è tenuto a pagare i debiti precedenti al suo ingresso in condominio?

Debiti condominio: il nuovo condomino è tenuto a pagare i debiti precedenti al suo ingresso in condominio?

Debiti condominio: La VI Sezione Civile della Corte di Cassazione, con ordinanza 12580/2020, si è espressa in merito alla dibattuta questione sull’eventuale obbligo del nuovo condomino di pagare la propria quota dei debiti del condominio verso i terzi, anche se sorti in un momento anteriore al suo ingresso nel condominio. Sul punto la Corte di

Iscriviti alla Newsletter


__________________________________________________
ARCHIVIO per CATEGORIE Ultimi POST