VALENZA PROBATORIA WHATSAPP E MAIL: WHATSAPP E MAIL VALGONO COME PROVE

VALENZA PROBATORIA WHATSAPP E MAIL: WHATSAPP E MAIL VALGONO COME PROVE

Valenza probatoria whatsapp mail: La Corte di Cassazione attraverso la pronuncia n. 1822 del 2018, ha avuto modo di analizzare la valenza probatoria dei messaggi scambiati tramite whatsapp e mail, e contenuti all’interno di un cellulare sequestrato. Il caso che ha dato seguito alla sentenza in commento, vede la presentazione di un ricorso da parte

Amministrazione di sostegno: La nomina dell’amministratore di sostegno.

Amministrazione di sostegno: La nomina dell’amministratore di sostegno.

Amministrazione di sostegno: Il blog offerto in commento, si prefigge di tracciare le linee base di un istituto ad oggi ancora non molto conosciuto e disciplinato con l’introduzione dalla L. n.6 del 09/01/2004 e dall’art. 404 e ss. codice civile. L’amministrazione di sostegno è un recente istituto che viene applicato per la tutela di soggetti

Perfezione notifica Pec. La notifica pec effettuata dopo le 21 si perfeziona alle ore 7 del giorno dopo.

Perfezione notifica Pec. La notifica pec effettuata dopo le 21 si perfeziona alle ore 7 del giorno dopo.

Perfezione notifica Pec. In tema di processo civile telematico e sulle modalità di perfezionamento della notifica tramite pec, si è espressa la Corte di Cassazione con la pronuncia n. 30766/2017. Dalla sentenza in commento, emerge un importante principio in materia, secondo cui tutte le notifiche inviate tramite la posta elettronica certificata ‘pec’, dopo le ore

Fondo di solidarietà. Fondo di solidarietà a tutela del coniuge in stato di bisogno.

Fondo di solidarietà. Fondo di solidarietà a tutela del coniuge in stato di bisogno.

Fondo di solidarietà. Presso il Ministero della Giustizia è stato istituito il Fondo di Solidarietà a tutela del coniuge in stato di bisogno, allo scopo di fornire un sostegno economico al coniuge in stato di bisogno in caso di inadempimento dell’obbligo di mantenimento. L’accesso al fondo è riservato esclusivamente al coniuge separato in stato di

Animali in condominio. Norme per gli animali in ascensore: può il regolamento condominiale vietarne l’uso?

Animali in condominio. Norme per gli animali in ascensore: può il regolamento condominiale vietarne l’uso?

Animali in condominio. Con l’introduzione della L. 220/2012 che ha apportato modifiche all’art. 1138 del codice civile, si è previsto tra le altre cose che, le norme del regolamento condominiale non possono vietare di possedere e/o detenere animali domestici. L’art. 1138 c.c. si riferisce però al solo regolamento assembleare, cioè quello che viene approvato nell’assemblea

Registrazione contratto di Locazione. Nullo se non registrato.

Registrazione contratto di Locazione. Nullo se non registrato.

Registrazione contratto di Locazione. La mancata registrazione del contratto di locazione comporta la radicale nullità dello stesso. La nullità del contratto di locazione non registrato è stata sentenziata dall’autorevole Corte di Cassazione nella sentenza n.25503 del 13 dicembre 2016. La sentenza in esame, ha dato voce ad alcune rilevanti precisazioni sul tema della nullità dei

Abbandono casa coniugale separazione. L’abbandono della casa coniugale non determina di per se l’addebito della separazione.

Abbandono casa coniugale separazione. L’abbandono della casa coniugale non determina di per se l’addebito della separazione.

Abbandono casa coniugale separazione. L’abbandono della case coniugale, rappresenta una causa di responsabilità in caso di separazione. Tale tipo di responsabilità, si configura a sua volta nell’addebito della separazione. Non sempre però l’abbandono della casa coniugale determina automaticamente l’addebito della separazione. Infatti, la Corte di Cassazione con l’ordinanza n.4540 del 24 febbraio 2011, ha affermato

Circolazione stradale sospensione patente. La patente di guida non può essere sospesa, se l’illecito è commesso alla guida di un veicolo dove non è richiesta.

Circolazione stradale sospensione patente. La patente di guida non può essere sospesa, se l’illecito è commesso alla guida di un veicolo dove non è richiesta.

Circolazione stradale sospensione patente. La massima in commento, estrapolata dalla sentenza della Cassazione Penale n. 52148 del 15 novembre 2017, prevede che: ‘ La sospensione della patente di guida può essere applicata in relazione ad illeciti posti in essere con violazione delle norme del codice della strada, ma non può essere disposta nei confronti di

Famiglia trasferimento lavorativo madre. Trasferimento per lavoro della madre collacataria, solo se non nuoce ai figli

Famiglia trasferimento lavorativo madre. Trasferimento per lavoro della madre collacataria, solo se non nuoce ai figli

Famiglia trasferimento lavorativo madre. La sentenza in commento, emessa dal Tribunale di Ancona n. 3358 del 21 giugno 2017, analizza l’ipotesi in cui la madre collocataria, deve trasferirsi per lavoro in una diversa città. La vicenda che ha dato vita alla sentenza sottesa alla nostra attenzione, ha visto la richiesta da parte di una madre

Indagini patrimoniali divorzio. Niente indagini patrimoniali per mancanza di prove.

Indagini patrimoniali divorzio. Niente indagini patrimoniali per mancanza di prove.

Indagini patrimoniali divorzio. In tema di assegno divorzile, onde valutare se effettivamente l’ex coniuge sia in possesso di redditi per il proprio autosostentamento, non sarà possibile procedere ad indagini patrimonili esplorative in costanza di assenza di prove. A statuire quanto, è stata la Corte D’appello di Palermo attraverso la sentenza n. 1143 del 14 luglio

Spese manutenzione ascensore. Vanno pagate anche dai condomini di piano rialzato e cantina?

Spese manutenzione ascensore. Vanno pagate anche dai condomini di piano rialzato e cantina?

Spese manutenzione ascensore. L’eccellentissimo Tribunale di Milano, ancora una volta fa chiarezza su un tema altamente dibattuto all’interno dei condomini, l’imputazione delle spese per la manutenzione dell’ascensore. Attraverso la sentenza in commento, emessa del Tribunale di Milano sez. XIII civile del 19.09.2017, si analizza la sottesa questione, discussa all’interno delle aule giudiziarie di Milano, da

Comodato d’uso mancato rilascio. IL MANCATO RILASCIO PUO‘ INTEGRARE IL REATO DI CUI ALL’ART. 614 COM. 2 C.P.

Comodato d’uso mancato rilascio. IL MANCATO RILASCIO PUO‘ INTEGRARE IL REATO DI CUI ALL’ART. 614 COM. 2 C.P.

Comodato d’uso mancato rilascio . Continuare ad occupare un appartamento detenuto in comodato d’uso, nonostante la richiesta di lasciarlo libero puo‘ configuare il reato di cui all’art. 614 com. 2 c.p.  In caso di soccombenza reciproca le spese possono essere accollate a chi abbia  dato causa, agendo o resistendo alle altrui pretese infondatamente. Una bella sentenza

ARCHIVIO per CATEGORIE Ultimi POST