Buche stradali prova: Per il risarcimento occorre provare il nesso causale.

Buche stradali prova: Per il risarcimento occorre provare il nesso causale.

Buche stradali prova: Si propone il commento ad una ordinanza della Corte di Cassazione, la n. 18865, del 24 settembre 2015, che anche se non recente, affronta un tema sempre attuale in merito a buche stradali prova. Nella pronuncia in commento, gli eredi del defunto avevano agito in giudizio nei confronti del Comune di Gorizia,

Testimonianza vittima sinistro: La vittima di un sinistro stradale è incapace a testimoniare.

Testimonianza vittima sinistro: La vittima di un sinistro stradale è incapace a testimoniare.

Testimonianza vittima sinistro: La Corte di Cassazione attraverso l’ordinanza n. 12660, depositata in data 23 maggio 2018, dalla VI Sezione civile, si è nuovamente pronunciata in tema di incapacità a testimoniare della vittima di un sinistro stradale. Attraverso la pronuncia in commento, in virtù di un principio già in precedenza espresso e consolidato in materia,

Diminuzione godimento locazione: Il conduttore può ridursi unilateralmente l’affitto?

Diminuzione godimento locazione: Il conduttore può ridursi unilateralmente l’affitto?

Diminuzione godimento locazione: La Corte di Cassazione attraverso la sentenza n. 261 del 10 gennaio 2008 (qui  allegata), si è occupata dei casi di diminuzione godimento locazione. Attraverso la pronuncia in esame, sono state fornite interrassanti precisazioni in tema del diritto del conduttore di un immobile di sospendere e/o ridursi il pagamento del canone di

Sinistro stradale risarcimento danni assicurato: Se le qualità di vittima del sinistro stradale e di assicurato combaciano, in tema di risarcimento danni la prima prevale sulla seconda.

Sinistro stradale risarcimento danni assicurato: Se le qualità di vittima del sinistro stradale e di assicurato combaciano, in tema di risarcimento danni la prima prevale sulla seconda.

Sinistro stradale risarcimento danni assicurato : La pronuncia in commento emessa dalla Corte di Cassazione, attraverso l’ordinanza n. 1269 del 19 gennaio 2018, ha affrontato un particolare caso in tema di risarcimento danni da sinistro stradale. La vicenda sottoposta all’esame degli Ermellini, ha come protagonisti due fratelli, coinvolti in un incidente stradale, di cui uno

Caduta su grata marciapiede responsabilità: La responsabilità per la caduta nelle grate metalliche sul marciapiede è del Comune o del condominio? 

Caduta su grata marciapiede responsabilità: La responsabilità per la caduta nelle grate metalliche sul marciapiede è del Comune o del condominio? 

Caduta su grata marciapiede responsabilità: La questione al centro della nostra attenzione, è oggetto di diverse pronunce di merito, che hanno offerto in modo alquanto pacifico un lineare orientamento giurisprudenziale. Con riferimento pertanto alle cadute sui marciapiedi, ivi compresi anche quelli attigui agli edifici condominiali, orientamento maggioritario, salvo casi speciali, ne attribuisce la responsabilità al

Copia estratto conto condominiale: Il singolo condomino può avere copia dell’estratto conto bancario condominiale?

Copia estratto conto condominiale: Il singolo condomino può avere copia dell’estratto conto bancario condominiale?

Copia estratto conto condominiale: La pronuncia oggi in comento emessa dal Tribunale di Torino, esamina l’esito vittorioso ottenuto dal nostro studio di Torino, a seguito della richiesta di Decreto ingiuntivo n. 11442/2018 del 12/02/2018. Attraverso la concessione del decreto ingiuntivo, si è creato un importante precedente, permettendo ai condomini, di riuscire ad ottenere dagli amministratori

SINISTRO STRADALE DANNO MORALE: In caso di sinistri stradali il danno morale va provato?

SINISTRO STRADALE DANNO MORALE: In caso di sinistri stradali il danno morale va provato?

SINISTRO STRADALE DANNO MORALE: Attualissima è la pronuncia della Cassazione n. 7513 del 27 marzo 2018, che si è pronunciata sul risarcimento dei danni morali patiti a seguito di un sinistro stradale. Gli ermellini, hanno esaminato il ricorso di un uomo che a seguito di un sinistro stradale, durante uno spostamento per motivi di lavoro,

Caduta da bici buca stradale: E’ possibile chiedere il risarcimento danni al comune?

Caduta da bici buca stradale: E’ possibile chiedere il risarcimento danni al comune?

Caduta da bici buca stradale: La Corte di Cassazione, attraverso l’ordinanza n. 6034 del 13 marzo 2018, ha fornito interessanti precisazioni in merito al risarcimento danni da caduta a causa di buca stradale. La pronuncia in commento trae origine dal ricorso in Cassazione presentato da un Comune, convenuto in giudizio da un cittadino che aveva

Presunzione pari responsabilità sinistro: Quando opera la presunzione di pari responsabilità in un sinistro?

Presunzione pari responsabilità sinistro: Quando opera la presunzione di pari responsabilità in un sinistro?

Presunzione pari responsabilità sinistro: La Corte di Cassazione, attraverso l’ordinanza n.22813, pronunciandosi in tema di sinistri stradali ha avuto modo di fornire alcuni precisazioni in ambito di concorso di colpa. Il caso sottoposto all’esame della Cassazione, vedeva come parte attrice un uomo che al fine di ottenere il risarcimento dei danni subiti a seguito di

Errore medico perdita di chance: IN CASO DI PERDITA DI CHANCHE SPETTA IL RISARCIMENTO

Errore medico perdita di chance: IN CASO DI PERDITA DI CHANCHE SPETTA IL RISARCIMENTO

Errore medico perdita di chance: Il Tribunale di Arezzo, attraverso la sentenza n. 943 dell’8 agosto 2017, si è espresso in materia di responsabilità medica. L’innovativa sentenza, analizza il profilo del risarcimento danni per perdita di chance nei casi in cui sussista il nesso di casualità tra l’errore medico e il mancato rallentamento della progressione

MANCATO RINNOVO CONTRATTO LOCAZIONE : IL LOCATORE NON E’ TENUTO A GIUSTIFICARE IL MOTIVO

MANCATO RINNOVO CONTRATTO LOCAZIONE : IL LOCATORE NON E’ TENUTO A GIUSTIFICARE IL MOTIVO

MANCATO RINNOVO CONTRATTO LOCAZIONE : La sentenza in commento la n. 7574 del 13 aprile 2017 emessa dal Tribunale di Roma, fornisce un interessante contributo nei rapporti di locazione tra locatore e conduttore. Nella sentenza, viene esaminato il caso in cui il locatore dia diniego al rinnovo del contratto al conduttore alla prima scadenza. In

Responsabilità medica prova.  Grava sul medico l’onere di provare che le complicanze non sono a lui imputabili

Responsabilità medica prova. Grava sul medico l’onere di provare che le complicanze non sono a lui imputabili

Responsabilità medica prova . Attraverso la sentenza in commento emessa dalla Suprema Corte di Cassazione la n. 24074 del 13.10.2017, vengo esaminati i profili di responsabilità inerenti le attività medico-chirurgiche. Il caso a cui fa seguito la pronuncia in esame, ha preso le mosse dal ricorso presentato da una paziente avverso una sentenza della Corte

ARCHIVIO per CATEGORIE Ultimi POST