Rinuncia tacita del figlio al mantenimento

Rinuncia tacita del figlio al mantenimento

Rinuncia tacita del figlio al mantenimento. La Corte di Cassazione, prima sezione civile, nell’ordinanza n. 32529/18 ha stabilito che il coniuge affidatario è titolare di un diritto iure proprio, ha diritto al mantenimento per il figlio maggiorenne, anche se quest’ultimo ha rinunciato al contributo, in quanto l’obbligo di mantenere la prole non cessa con la